D·Donna | DDonna ammessa al bando Regione Veneto POR FESR 2014-2020
DDonna è il brand che rappresenta l'oggi di un'azienda nata nel 1960, la cui crescita si evolve nella continua ricerca del bello. Per chi sogna un futuro importante c'è un presente fatto di qualità; e servizio che vanno continuamente aggiornati ed elevati.
DDonna, DDonna, Ruggero Broggian, DDonna Ruggero Broggian Collezioni, DDonna Gioielli, Gioielli Padova, Showroom Padova, DDonna.it, Laboratorio Gioielli
15933
single,single-post,postid-15933,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,side_menu_slide_from_right,columns-4,qode-theme-ver-9.2,wpb-js-composer js-comp-ver-4.5.2,vc_responsive

DDonna ammessa al bando Regione Veneto POR FESR 2014-2020

POR-banner-news

DDonna ammessa al bando Regione Veneto POR FESR 2014-2020

La società Broggian Ruggero Srl ha realizzato il progetto “Blockchain 4 Jewels” finanziato con Decreto del Dirigente dell’Area Gestione FESR n. 89 del 6 giugno 2018 nell’ambito del “Bando per il sostegno all’acquisto di servizi per l’innovazione da parte delle PMI” POR FESR 2014-2020, Asse 1. Azione 1.1.2. di cui alla Delibera n. 1848 del 14 novembre 2017.

Il progetto ha supportato la configurazione e messa a punto di una soluzione innovativa basata sulla tecnologia Blockchain nel settore specifico dei gioielli a garanzia della autenticità dei prodotti commercializzati tramite piattaforma e-commerce, testandone le prestazioni e l’usabilità rispetto i modelli d’uso nel settore del commercio online.
L’applicazione della tecnologia Blockchain nell’ambito del commercio elettronico può apportare significativi vantaggi all’impresa:
– possibilità̀ di velocizzare i processi di pagamento, in quanto con la Blockchain si elimina la necessità di un ente centrale di autorizzazione, rendendo il processo di pagamento praticamente in real time.
– rendere più efficace la lotta alla contraffazione: le piattaforme di e-commerce possono verificare l’autenticità di ogni prodotto prima di esporlo al pubblico, a garanzia sia del cliente, sia della propria immagine.
– la sicurezza delle transazioni: la natura immutabile e decentralizzata della Blockchain rende di fatto impossibile alterare i dati e dunque elimina la possibilità di transazioni fraudolente

Il contributo pubblico di cui beneficia l’operazione è pari a € 6.000,00.

POR-banner-oriz

Tags: